Due parole su… Francesco Bravin



Nato a Milano nel 1982, laureato in Comunicazione Interculturale presso l’università di Torino, laureato magistrale in Scienze Antropologiche ed Etnologiche presso l’università di Milano Bicocca e dottore di ricerca in Psicologia, Antropologia e Scienze cognitive presso l’università di Genova. Si è occupato principalmente di antropologia dell’alimentazione, di antropologia del turismo e di antropologia linguistica. Ha esperienza come formatore, in particolare in ambito scolastico, avendo organizzato laboratori didattici in diverse scuole superiori a Milano, Brescia e Savona, e al momento collabora come tutor didattico per le Scienze Sociali con l’università eCampus e con l’istituto Grandi Scuole. È presidente e fondatore di Antropolis, nonché socio fondatore di ANPIA e, all’interno di questa, membro della commissione Scuola ed Educazione e del Consiglio dei Saggi.

Post popolari in questo blog

Marta Villa ci racconta il Sessantotto attraverso le voci di chi lo ha vissuto

Il mio Sessantotto. Uno sguardo antropologico su memorie, immagini e narrazioni

Game-Trification: online il programma completo