Due parole su… Francesco Bravin



Nato a Milano nel 1982, laureato in Comunicazione Interculturale presso l’università di Torino, laureato magistrale in Scienze Antropologiche ed Etnologiche presso l’università di Milano Bicocca e dottore di ricerca in Psicologia, Antropologia e Scienze cognitive presso l’università di Genova. Si è occupato principalmente di antropologia dell’alimentazione, di antropologia del turismo e di antropologia linguistica. Ha esperienza come formatore, in particolare in ambito scolastico, avendo organizzato laboratori didattici in diverse scuole superiori a Milano, Brescia e Savona, e al momento collabora come tutor didattico per le Scienze Sociali con l’università eCampus e con l’istituto Grandi Scuole. È presidente e fondatore di Antropolis, nonché socio fondatore di ANPIA e, all’interno di questa, membro della commissione Scuola ed Educazione e del Consiglio dei Saggi.

Post popolari in questo blog

Il mio Sessantotto. Uno sguardo antropologico su memorie, immagini e narrazioni

Marta Villa ci racconta il Sessantotto attraverso le voci di chi lo ha vissuto

Game-Trification: online il programma completo