Il mio Sessantotto. Uno sguardo antropologico su memorie, immagini e narrazioni

Libri / Patrimonio e risorse / Biblioteca / Comune di Rovereto ...



È appena uscito il nuovo libro di Marta Villa, del nostro Comitato Scientifico: qui il suo racconto. Si può scrivere qualcosa di nuovo sul Sessantotto? Una rilettura di questo periodo può permetterci di comprendere quello che sta accadendo attualmente in Italia e in Europa? Questa riflessione corale ha preso in considerazione non solo la retorica che da tempo si è consolidata attorno a questo evento globale, ma anche le voci di tutti gli altri testimoni, fino ad oggi mai ascoltati, che hanno con diversi ruoli partecipato o osservato quello che stava accadendo a Trento, città simbolo del movimento studentesco italiano. La sintesi del lavoro di ricerca antropologico e sociologico di Marta Villa, Adriano Motta e Luigi Schiavo permette di raggiungere una conoscenza nuova e più completa di questo fenomeno, delle sue relazioni e delle sue controverse conseguenze. La ricerca è arricchita dai saggi di Vincenzo Calì, Giuliano Di Bernardo, Giorgio Galli, Renzo Gubert e dalle testimonianze inedite di Leonardo Angelini, Tarcisio Andreolli, Mino B.C. Garzia, Maria Nicolodi, Vincenzo Rutigliano.



Qui di seguito l'indice:

Ringraziamenti
Introduzione. Trento allo specchio: il percorso di una ricerca di Marta Villa

Parte prima. Una nuova memoria per il Sessantotto: voci, generazioni e luoghi a confronto
1. Una memoria a più voci di Marta Villa
2. Il Sessantotto e gli studenti di oggi di Luigi Schiavo
3. Lo spazio e il conflitto rievocato di Adriano Motta

Parte seconda. La memoria rievocata: le riflessioni dei testimoni
4. Il mio punto di vista sulla contestazione di Vincenzo Calì
5. La mia università di Giuliano Di Bernardo
6. Dal Sessantotto a oggi: dal riformismo al populismo di Giorgio Galli
7. Il Sessantotto a Trento: un’analisi non convenzionale di Renzo Gubert

Parte terza. La memoria viva: interviste e ricordi
8. Intervista a Tarcisio Andreolli di Luigi Schiavo
9. Il mio amico Mauro Rostagno di Leonardo Angelini
10. Intervista a Mino B. C. Garzia di Sara Evilio
11. Vivere il Sessantotto dietro il bancone di un bar di Maria Nicolodi
12. Intervista a Vincenzo Rutigliano di Antonella Crestani

Bibliografia





In allegato l'introduzione che spiega tutto il percorso del progetto

Post popolari in questo blog

CHI SONO I TALIBAN: UN’INTERVISTA A MONICA MACCHI

Marta Villa ci racconta il Sessantotto attraverso le voci di chi lo ha vissuto